Il Foto e video nella promozione territoriale

C’è poco da fare, l’aspetto multimediale di qualsiasi progetto è sempre più importante. Basta guardarsi attorno un minuto per capire subito quanto si è circondati da fotografie e video.

Il motivo è anche piuttosto semplice da capire: niente “parla” di noi, di un prodotto, di un servizio o di un territorio, in maniera veloce e incisiva come riescono a fare le immagini. Servirebbero, infatti, centinaia e centinaia di parole per descrivere con la stessa accuratezza quello che possono fare video e foto in pochi istanti.

Quando si tratta di progetti turistici questo aspetto diventa ancora più preponderante, solo i video e le foto riescono a trasmettere le peculiarità degli ambienti che vogliamo far conoscere a tutti.

Chiaramente, proprio perché il mezzo è potente, dobbiamo essere sempre molto attenti ai contenuti che mettiamo on-line. Di conseguenza non solo dobbiamo essere concentrarci a creare solo contenuti di qualità, coerenti e non ingannevoli (dovrebbe essere scontato), ma dobbiamo farlo in maniera diversa per i diversi canali scelti.

Siti web, Facebook, Instagram, Google Maps, Booking, YouTube… hanno ognuno linguaggi, tempi di fruizione, utenza e tanta altre caratteristiche uniche e differenti tra loro, perciò dobbiamo prima decidere qual è quello più utile al nostro obiettivo e poi studiare e produrre un contenuto specifico per quel media.

Scopri di più

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.